Gentemstick Boards


Sometimes happens to meet unusual people in unusual places. It’s happened when we visited The Gentemstick, a little japan based snowboard and no-board factory, founded in 1998 by Taro Tamai, japanese surfer and snowboarder, with his futuristic and valuable ideas about snowboarding. Taro has developed and tested his ideas and his products on white slopes around the world. The basis of this “family” that lives for snowboarding and for snowboarders are love and respect for raw nature around us, and a lot of know-how (also came from the world of surf) that makes unique their boards marked Gentemstick. If you are in travel in these lands, make a visit at this place, you’ll be satisfied, no matter which stuff you have under your foots during fantastic powder days around the world. 

A volte capita di incontrare persone non comuni in luoghi non comuni. E’ quanto è capitato quando abbiamo fatto visita alla Gentemstick, piccola azienda giapponese sita in Hokkaido produttrice di tavole da snowboard e no-boarding, nata nel 1998 dalle futuristiche – e validissime – idee dello snowboarder e surfer Taro Tamai. Idee e intuizioni che sono nate e state testate sui pendii innevati di tutto il mondo. Alla base della filosofia di questa “famiglia” che vive di snowboard e per lo snowboard abbiamo trovato amore e rispetto per la natura che ci circonda, quella vera, e tanto know-how (in buona parte maturato dall’esperienza nell’ambito del surf da onda) in grado di rendere uniche le tavole che escono dalla produzione Gentemstick. Se capitate da quelle parti fateci visita, ne rimarrete soddisfatti, a prescindere da che attrezzo usiate per scivolare leggeri e liberi sulle nevi del globo.